CESI DIVENTA SOCIO DI MAGGIORANZA ASSOLUTA DI ISTEDIL CON L’81% DEL CAPITALE AZIONARIO

logocesiCESI-Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano diviene, con l’81,17% del capitale azionario, il Socio di maggioranza assoluta di ISTEDIL- Istituto Sperimentale per l’Edilizia.

È stata formalizzata oggi, infatti, l’acquisizione della quota azionaria facente capo ad ANCE-Associazione Nazionale Costruttori Edili, pari al 31,17%, che va ad aggiungersi alla quota azionaria del 50%, già in possesso di CESI.

 

La combinazione di know-how di queste due importanti realtà nazionali crea un’innovativa sinergia che permette l’integrazione tra le competenze d’ingegneria civile e strutturale svolte da CESI, attraverso lo storico marchio ISMES, con le attività di prova dei materiali e certificazione nel settore delle infrastrutture civili, core business di ISTEDIL.

 

ISTEDIL, infatti, ha competenze e attrezzature per effettuare misure e verifiche nel settore edilizio, dalle prove sui materiali di costruzione alla ispezione e certificazione dei processi di cantiere, dalle prove sui conglomerati bituminosi alle verifiche statiche e dinamiche di ponti e viadotti. CESI, invece, attraverso la sua divisione ISMES, fornisce servizi di ingegneria civile, in particolare sulla vulnerabilità sismica di manufatti, che utilizzano – come input per valutazioni, calcoli e studi – i risultati di prove, misure e verifiche forniti da ISTEDIL.

 

Questa acquisizione – ha detto l’Amministratore Delegato di CESI, Matteo Codazzipotenzia ulteriormente le competenze nel settore dell’ingegneria ambientale di CESI, garantendo un ampliamento della gamma di servizi, in particolare quelli rivolti ai gestori delle grandi infrastrutture civili. L’ingresso di ISTEDIL nel Gruppo CESI dimostra come la nostra azienda voglia continuare a investire su soluzioni innovative per consentire ai propri clienti di affrontare con successo temi rilevanti e di assoluta attualità, quali il dissesto idrogeologico e la tutela del territorio”.

 

 

Profilo di CESI – Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano

CESI, azienda leader nello sviluppo delle tecnologie elettriche fondata nel 1956, è a oggi attiva in 40 paesi nel mondo con un network di circa 1.000 professionisti e ricavi pari a circa 120 Milioni di Euro annui. È una società indipendente partecipata da Enel, Terna, Prysmian, ABB e Toshiba T&D Europe. Attraverso gli uffici di Milano, Seriate, Piacenza, Berlino, Mannheim, Rio de Janeiro, Dubai, Abu Dhabi e Washington DC, CESI fornisce servizi di prova e certificazione delle tecnologie elettromeccaniche oltreché servizi d’ingegneria e consulenza per la realizzazione e l’esercizio delle grandi infrastrutture elettriche per le utilities, gli operatori della rete di trasmissione, imprese di generazione, enti regolatori, governi e istituzioni finanziarie. CESI è anche leader nel campo dell’ambiente, della tutela del territorio, dell’ingegneria civile delle grandi infrastrutture avendo integrato nel 2004 il know-how e le competenze del prestigioso marchio ISMES, che dal 1947 ha contribuito alla storia dell’ingegneria civile in Italia e ha realizzato i sistemi di monitoraggio di alcune tra più importanti opere del patrimonio culturale nazionale e internazionale.

Cartella Nome